Cronaca Italia

Padova, si stringe la gola fino a svenire: “Era un gioco tra amici”

Padova, si stringe la gola fino a svenire: "Era un gioco tra amici"

Padova, si stringe la gola fino a svenire: “Era un gioco tra amici”

PADOVA – Un ragazzino di 14 anni, per giocare con alcuni amici, si è stretto da solo le mani intorno al collo fino a svenire. Il ragazzo, di origine pakistana, è stato poi trasportato in ospedale dove, malgrado lo spavento, si è ripreso. 

Davanti ai familiari e ai medici che cercavano di capire cosa gli fosse accaduto, il ragazzo ha confessato che il malore era dovuto ad un sorta di sfida tra coetanei mentre erano in un parco. In pratica l’adolescente avrebbe partecipato ad un pericoloso un gioco di moda tra i coetanei che prevede che ognuno si stringa la gola con le proprie dita fino alla soglia dello stordimento provocandosi così uno stato di euforia.

To Top