Padova/ Trovato un cadavere nelle acque del Brenta. E’ Marco Conci, scomparso ad aprile

Pubblicato il 1 Agosto 2009 0:26 | Ultimo aggiornamento: 1 Agosto 2009 0:26

Le acque del Brenta hanno sputato fuori il suo corpo, vestito di tutto punto, ancora al posto di guida nella sua Fiat Punto. Un passante si è accorto della macchina e ha dato l’allarme. Marco Conci, 35 anni, era uscito di casa il 6 aprile scorso per andare a lavoro e non era più tornato.

Non era mai arrivato alla casa di riposo Rododendro, dove collaborava come operatore socioassistenziale. Era stata la sorella, che divideva con lui un appartamento a Barco di Levico, a denunciarne la scomparsa ai carabinieri.

Nessuna indicazione sulle possibili cause della scomparsa, fatta eccezione per alcune diatribe tempo addietro con i cacciatori della zona di Barco.