Padova, la zingara ipnotizza il prete e ruba le offerte di Natale: 1800 €

di redazione Blitz
Pubblicato il 27 Dicembre 2013 18:22 | Ultimo aggiornamento: 27 Dicembre 2013 18:22
Padova, la zingara ipnotizza il prete e ruba le offerte di Natale: 1800 €

Padova, la zingara ipnotizza il prete e ruba le offerte di Natale: 1800 €

PADOVA – Ha ipnotizzato e derubato un povero prete di 71 anni. La donna, una zingara di circa 35 anni, servendosi dell’ipnosi è riuscita ad introdursi nella clausura dell’abbazia di Santa Giustina a Padova e a portarsi via un bottino da 1800 euro in contanti, tutte le offerte delle messe di Natale.

E’ accaduto intorno alle 18 del 26 dicembre a Padova. Vittima don Andrea Borghesan, 71 anni, che nella tarda serata si è poi confidato con il parroco. Di qui l’intervento della polizia e la denuncia del fatto.

Le registrazioni delle telecamere della videosorveglianza mostrano il sacerdote comparire un paio di volte di fronte alla porta d’ingresso assieme alla donna. Il malcapitato ha raccontato di non aver più capito nulla dopo qualche minuto di conversazione. La donna avrebbe raccontato di voler vedere il parroco ma in qualche modo sarebbe poi riuscita ad entrare nella camera del religioso. Oltre l’occhio delle telecamere non ha potuto indagare.