L’esorcista padre Amorth: “Harry Potter e lo yoga sono satanici”

Pubblicato il 28 novembre 2011 16:45 | Ultimo aggiornamento: 28 novembre 2011 16:45

LONDRA – Harry Potter e lo yoga sono satanici. Non ha dubbi Padre Amorth, il più celebre esorcista italiano. “Anche pratiche orientali apparentemente innocue – scrive – come lo yoga sono subdole e pericolose. Pensi di farlo per scopi distensivi ma porta all’induismo. Tutte le religioni orientali sono basate sulla falsa credenza della reincarnazione”.

L’anziano prelato – autore di libri tradotti in 28 lingue e ha al suo attivo circa 70mila esorcismi da quando, nel 1986 gli è stato affidato l’incarico di esorcista della Diocesi di Roma -intervistato in occasione della settima edizione di Popoli e Religioni – Umbria Int. Film Fest, torna anche a scagliarsi contro Harry Potter, il maghetto più famoso del mondo.

L’idolo letterario e cinematografico di tanti bambini è infatti, secondo l’esorcista, testimonial della “magia” nonostante sia venduto “anche nelle librerie cattoliche”. “Si pensa – sostiene Padre Amorth – che sia un innocuo libro per ragazzi, ma porta alla magia e, quindi, porta al male. Anche in Harry Potter il demonio ha agito in maniera nascosta e furba, sotto forma di poteri straordinari, magie, maledizioni?”.

L’esorcista non dimentica di mettere sempre tutti in guardia dagli artefici del demonio, “Satana è sempre nascosto e la cosa che desidera di piu’ e’ che non si creda alla sua esistenza. Studia ognuno di noi e le sue tendenze al bene e al male, e poi suscita le tentazioni”. La scienza? “Non e’ in grado di inventare neanche una cicca. Lo scienziato e’ solo uno scopritore di qualcosa che Dio ha gia’ creato”. I giovani? “Attenzione alle discoteche. Nella maggior parte dei casi l’itinerario e’ d’obbligo: l’alcool, il sesso, la droga, la setta satanica”.