Padre Pio, festa e celebrazione il 22 e 23 settembre al Santuario di San Salvatore in Lauro a Roma

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 settembre 2018 15:00 | Ultimo aggiornamento: 22 settembre 2018 20:06
Padre Pio, festa e celebrazione il 22 e 23 settembre al Santuario di San Salvatore in Lauro a Roma

Padre Pio, festa e celebrazione il 22 e 23 settembre al Santuario di San Salvatore in Lauro a Roma

ROMA – Nel Santuario di San Salvatore in Lauro, nel centro di roma, si celebra San Pio da Pietrelcina il 22 e 23 settembre con una serie di messe e processioni. Il 22 settembre si terrà la Veglia del Transito con successiva messa celebrata dal cardinale Mauro Piacenza. Il 23 invece si terrà la processione per le vie del quartiere fino a Piazza Navona, con la benedizione dei mezzi della Protezione civile presieduta da monsignor Gianrico Ruzza.

Un appuntamento fisso con Padre Pio, il santo di Petrelcina, per il Santuario di San Salvatore in Lauro per il giorno 23 del mese, quando si celebra la memoria mensile di San Pio che inizia alle ore 16 con l’Adorazione Eucaristica. Un momento particolare dell’adorazione è dedicato alla preghiera di intercessione comunitaria per gli ammalati. Segue la Santa Messa e la venerazione della reliquia del mantello di Padre Pio che al termine della funzione viene appoggiato sulle spalle di ogni fedele presente, in segno di benedizione.

Si tratta di una consuetudine molto apprezzata e rispettata dalla comunità. Altri due gesti che distinguono queste giornate sono la benedizione e la distribuzione del pane, segno di comunione – specialmente per gli ammalati che non possono partecipare fisicamente alla Santa Messa – e l’imposizione, per chi lo desidera, dello scapolare di Padre Pio. In occasioni particolari, i fedeli vengono benedetti con un guanto appartenuto a Padre Pio, quale gesto di supplica al Santo affinché conceda la sua intercessione presso Dio.