Padre Pio, spunta la sorella “ribelle” Pellegrina: rimase incinta prima delle nozze e morì in disgrazia

di redazione Blitz
Pubblicato il 6 novembre 2018 17:53 | Ultimo aggiornamento: 6 novembre 2018 17:53
Padre Pio, spunta la sorella "ribelle" Pellegrina: rimase incinta prima delle nozze e morì in disgrazia

Padre Pio, spunta la sorella “ribelle” Pellegrina: rimase incinta prima delle nozze e morì in disgrazia

BENEVENTO – Rimase incinta prima delle nozze, fu allontanata dalla famiglia e morì sola e in disgrazia a 52 anni. E’ la parabola incredibile di Pellegrina Forgione, la sorella minore di Padre Pio. A portare alla luce la sua storia è il settimanale Chi, in edicola domani 7 novembre, che ha ricostruito il dramma che colpì la famiglia Forgione a inizio secolo. 

Era il 1911 quando la “ribelle” Pellegrina rimase incinta del fidanzato prima di convolare a giuste nozze. Per l’epoca era uno scandalo. Nella Pietrelcina di inizio secolo scorso, la sorella di Padre Pio fu in fretta qualificata come una “poco di buono”.

Nonostante Pellegrina avesse poi sposato il fidanzato che aveva riconosciuto il figlio, il marchio le rimase ben cucito addosso. Quando il marito emigrò in America e dopo aver perduto tre figli, Pellegrina decise allora di allontanarsi da quel paese che l’aveva stigmatizzata per anni.

Da quel momento si persero le sue tracce. Si sa solamente che nel 1944 era ospite di un ospizio di Chieti. Morì il 18 febbraio di quell’anno, all’età di 52 anni e malata di tisi, nell’ospedale sanatoriale S. Camillo De Lellis. Fu sepolta a Chieti in una tomba povera e anonima, dimenticata dalla famiglia.

La sua vicenda è balzata agli onori delle cronache in questi giorni dopo che una delegazione del Fai ha ritrovato la tomba dimenticata nel cimitero di Chieti.