Pagani, sequestra e picchia la fidanzata in casa: le dava da mangiare ogni 3 giorni, e in un club per scambisti…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Luglio 2020 14:15 | Ultimo aggiornamento: 28 Luglio 2020 8:09
Pagani, sequestra e picchia la fidanzata in casa

Pagani, sequestra e picchia la fidanzata in casa: le dava da mangiare ogni 3 giorni, e in un club per scambisti… (foto ANSA)

Ha picchiato più volte la fidanzata e l’ha sequestrata in casa facendola mangiare una volta ogni 3 giorni. Il dramma raccontato dalla 25enne.

La 25enne, studentessa, ha confermato le accuse in Tribunale con le quali a febbraio aveva fatto arrestare l’ex compagno, un 33enne di Nocera Inferiore. L’uomo l’aveva sequestrata in una abitazione di Pagani, in provincia di Salerno.

Come descrive L’Occhio di Salerno, la giovane ha raccontato di essere stata picchiata più volte, anche con una padella, di essere stata costretta a vendere droga con lui e a guardare mentre, in un club di scambisti, il fidanzato aveva rapporti con un’altra donna.

Il 33enne era già finito nei guai per droga. Qualche settimana prima dell’arresto era finito in manette insieme ad un altro uomo, perché trovati in possesso di parecchie dosi di cocaina. Entrambi scarcerati, erano stati sottoposti all’obbligo di dimora con permanenza notturna.

Pagani, il racconto della 25enne

In Tribunale la ragazza ha raccontato di essersi lasciata convincere ad andare a vivere con lui nell’appartamento di Pagani, lasciando una comunità nel Salernitano dove era in cura per una “depressione affettiva”.

A salvarla furono carabinieri e i vigili del fuoco, intervenuti dopo una segnalazione del suo avvocato. La giovane era riuscita a chiedere aiuto al suo legale approfittando di una disattenzione del 33enne, che quel giorno era uscito dimenticando a casa il cellulare. (fonte L’OCCHIO DI SALERNO)