Pagnacco (Udine), anziana derubata in casa da magrebino finto amico di famiglia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Giugno 2015 17:03 | Ultimo aggiornamento: 28 Giugno 2015 17:03
Pagnacco (Udine), anziana derubata in casa da magrebino finto amico di famiglia

Pagnacco (Udine), anziana derubata in casa da magrebino finto amico di famiglia

UDINE – Va alle Poste a prelevare denaro, li deposita in un cassetto della cucina, poi apre la porta a una persona conosciuta, un marocchino che da anni frequenta la sua famiglia. Stavolta però l’ospite non si accontenta di un caffè e, distratta la padrona di casa con una scusa, la deruba di 2.700 euro.

Come racconta il Gazzettino,

uscita dalle Poste, dopo aver fatto un prelievo di 2.700 euro, li mette in una busta e si dirige a casa. Da poco entrata a casa sente bussare, apre, e vede un ambulante magrebino con un borsone.

Con fare lamentoso le chiede se può acquistare qualcosa ma alla donna non serve nulla. Lui insiste e la signora, una 70enne di Pagnacco, in provincia di Udine, lo fa entrare in casa. Lui le chiede qualcosa da mangiare e da bere. L’anziana si intenerisce e va in cucina a prendere un bicchiere d’acqua e i dolci.

Finita la merenda, l’uomo se ne va e poco dopo la donna scopre che dalla sua borsa manca la busta con i soldi. Chiamati i carabinieri, i militari in breve tempo rintracciano il magrebino e nel suo borsone trovano la busta coi soldi. L’uomo viene arrestato e finisce in carcere.