Cronaca Italia

Palafitta neolitica che risale a 7mila anni fa ricostruita a Montalto Dora

Palafitta neolitica che risale a 7mila anni fa ricostruita a Montalto Dora

Palafitta neolitica che risale a 7mila anni fa ricostruita a Montalto Dora

MONTALTO (TORINO) – Una palafitta che risale a settemila anni fa, durante l’era neolitica, è stata ricostruita a Montalto Dora, in provincia di Torino. E da marzo potrà essere visitata, scrive Simona Bombonato sulla Sentinella del Canavese. 

Le palafitte, che diedero riparo ad una comunità di cacciatori e pescatori lungo le rive del lago Pistono, si trovano in località Vauda, nella zona paludosa solcata dall’immissario del lago.

Racconta la Sentinella del Canavese:

Bastano una ventina di minuti a piedi, tra tupiùn e muri a secco (ma è possibile anche spostarsi in auto), per raggiungere il terreno sul quale il Comune ha fatto realizzare una capanna di paglia, argilla, legno di castagno e nocciolo e cannucciato per il tetto, in scala uno e uno, secondo le indicazioni della Soprintendenza all’archeologia del Piemonte. Che così ha voluto rispettare fedelmente quello che si pensa fosse l’originale. Un mese di lavoro per una spesa di 95mila euro totalmente coperta dalla Compagnia San Paolo e si è giunti alla costruzione che si vede oggi. Costruzione «visitabile solo dall’esterno, ma solo per il momento – spiegano il sindaco Rita Ippolito con l’assessore Brunella Bovo –, tra febbraio e marzo contiamo di arredarla e aprirla al pubblico per completare il Parco archeologico del lago Pistono. Per noi è un grande traguardo, un passo importante per Montalto».

In altre parole, il percorso mostrerà un villaggio di palafitte dell’era neolitica così com’era. Un’idea che si inserisce nel museo delle ceramiche neolitiche di Montalto Dora che ogni anno, fra marzo e ottobre, è visitato da 1.100 persone.

 

 

To Top