Palagonia, Gaetano Fagone: “E’ stato un incidente, non volevo investire nessuno”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 settembre 2018 10:31 | Ultimo aggiornamento: 4 settembre 2018 10:31
Gaetano Fagone fermato per investimento Palagonia: E' stato un incidente

Palagonia, Gaetano Fagone: “E’ stato un incidente, non volevo investire nessuno”

CATANIA – Ha investito una famiglia a Palagonia uccidendo un’anziana donna la sera di venerdì 31 agosto. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Gaetano Fagone è stato fermato dai carabinieri e le sue prime parole sono state: “E’ stato un incidente, non volevo investire nessuno”.

L’uomo è stato fermato il 3 settembre mentre tornava nella sua casa in via Savona a Palagonia, in provincia di Catania, ma non ha confessato il delitto, né si è attribuito responsabilità per quella che poteva essere una strage, come ha spiegato Mario Barresi sul quotidiano La Sicilia. Fagone ha confermato di essere fuggito dopo l’incidente perché aveva paura dei vicini ed è lì che ha passato due giorni dopo l’investimento.

Fagone, 52 anni e con piccoli precedenti penali, è stato arrestato dai carabinieri e portato nel carcere di Cavadonna.

5 x 1000