Palermo: litiga col marito, prova ad avvelenare figlio di un anno e a uccidersi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 agosto 2018 19:10 | Ultimo aggiornamento: 19 agosto 2018 19:10
Palermo: donna dello Sri Lanka litiga col marito, prova ad avvelenare figlio di un anno e a uccidersi

Palermo: litiga col marito, prova ad avvelenare figlio di un anno e a uccidersi (foto d’archivio Ansa)

PALERMO – Tragedia familiare sfiorata a Palermo. Una donna dello Sri Lanka dopo aver litigato con il marito ha cercato di uccidere il figlio di un anno e ha tentato di togliersi la vita. La mamma ha messo nella minestrina del bambino una grossa quantità di semi di oleandro che che se presi in grosse dosi provocano la morte [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play].

La donna quando ha visto che il piccolo non dava segni di vita ha preso anche lei lo stesso medicinale. Il bimbo è stato portato all’ospedale dei Bambini e si trova ricoverato in rianimazione. Anche la madre è ricoverata in ospedale. Ha raccontato tutto alla polizia.

I sanitari del 118 dove avere cercato nella banca dati hanno trovato l’antidoto per salvare il bimbo. E’ stato preso all’ospedale di Cefalù nel Palermitano.