Palermo, incendio doloso distrugge un albergo vicino all’aeroporto

Pubblicato il 29 Maggio 2012 8:57 | Ultimo aggiornamento: 29 Maggio 2012 15:14

PALERMO – Un incendio le cui origini non sono ancora state accertate è divampato in nottata nell’albergo Porto Rais di Villagrazia di Carini, a poca distanza dall’aeroporto Falcone-Borsellino di Palermo.

La struttura, che è andata quasi completamente distrutta, è chiusa da diverso tempo a causa di un fallimento ed è attualmente in amministrazione controllata.

Per spegnere le fiamme, divampate poco prima dell’una, sono intervenute otto squadre dei vigili del fuoco.

L’incendio sarebbe di origine dolosa. Gli investigatori avrebbero trovato tracce di liquido infiammabile nei pressi della hall dell’albergo, la zona dove si sono sviluppate le fiamme domate dopo oltre cinque ore dalle squadre dei vigili del fuoco.

L’albergo è chiuso dal dicembre 2010, in seguito al fallimento della societa’ proprietaria della struttura, la Sport club Porto Rais Srl. Per questo motivo l’immobile era stato sottoposto a sequestro penale per equivalente, nell’ambito della curatela fallimentare. Nei mesi scorsi l’hotel era stato piu’ volte obiettivo di raid vandalici, oltre al furto degli infissi e di altro materiale. Sull’episodio indagano i carabinieri di Carini.