Palermo, piantagione di marijuana scoperta dietro la Cattedrale

Pubblicato il 17 Ottobre 2012 13:25 | Ultimo aggiornamento: 17 Ottobre 2012 14:11
Marijuana

PALERMO – Una piantagione di marijuana proprio dietro la Cattedrale di Palermo: l’hanno scoperta i poliziotti dopo una telefonata al 113. Gli agenti hanno ispezionato vicolo Nuovo, e alla fine della strada hanno notato che in una casa fatiscente tutte le porte e le finestre erano chiuse con tende di fortuna e tavole di legno, mentre il muro di confine con il vicolo era stato rialzato.

Sono entrati nella casa e ci hanno trovato una vera e propria piantagione: 600 arbusti coltivati in grossi vasi di plastica, e un laboratorio per l’essiccazione delle foglie. Nel vivaio illegale c’era anche un vero e proprio impianto di irrigazione composto da una grande cisterna in plastica, un’elettropompa a motore collegata ad un tubo di plastica atto all’irrigazione delle piante ed un modernissimo impianto di illuminazione artificiale costituito da numerose lampade alogene da 600 watt, e impianti di condizionatori d’aria.