Palermo/ Marittimo muore schiacciato da un mezzo meccanico in retromarcia durante le operazioni di carico di una nave

Pubblicato il 21 Luglio 2009 10:55 | Ultimo aggiornamento: 21 Luglio 2009 11:52

Un marittimo originario di Ponza e’
morto stamani nel porto di Palermo, investito e schiacciato da
un mezzo meccanico. Francesco Vitiello, 53 anni, non ha avuto
scampo. Secondo una prima ricostruzione, stava svolgendo un
servizio di carico e scarico nella stiva della motonave Snav.
Ai colleghi indicava la direzione dei mezzi per collocare il
collettame e le attrezzature da caricare e scaricare. Durante
questa operazione, il marittimo sarebbe stato investito da una
motrice condotta da un collega che, in retromarcia, non si
sarebbe accorto della presenza di Vitiello.

Sull’incidente sono
state disposte due inchieste, una della compagnia di
navigazione e un’altra della capitaneria di porto, mentre la
Procura della Repubblica attende i primi resoconti
investigativi.