Palermo, multato perché in doppia fila ruba le chiavi della polizia municipale e le getta in mare

di FIlippo Limoncelli
Pubblicato il 16 Luglio 2021 9:10 | Ultimo aggiornamento: 16 Luglio 2021 10:25
Sant'Erasmo

Sant’Erasmo, multato perché in doppia fila ruba le chiavi della polizia municipale e le getta in mare (foto ANSA)

Multato perchè aveva lasciato l’auto in doppia fila bloccando altre vetture posteggiate, si vendica sottraendo le chiavi delle macchine di servizio della polizia municipale e le butta in mare. È quanto accaduto mercoledì sera nel porticciolo di Sant’Erasmo, durante i festeggiamenti in onore di Santa Rosalia a Palermo.

Multato alla festa di di Santa Rosalia, prende chiavi auto dei vigili e le butta in mare

Non sono andati giù la multa e il conseguente prelievo della vettura ad un 49enne di Palermo. L’automobilista è stato denunciato per minacce, resistenza e danneggiamento di beni del Comune. Oltre alla denuncia dovrà anche risarcire il Comune per i danni provocati dal fermo della vettura di servizio che, priva di chiave, è stata costretta a rientrare al comando con il carro attrezzi. Una volta che è stato multato e dopo la sua sfuriata l’uomo è stato colto da malore ed è stato trasportato in ospedale per accertamenti.