Palermo: il pitbull del fidanzato le stacca un braccio a morsi. Lei urlava: “Non voglio morire”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 luglio 2018 19:23 | Ultimo aggiornamento: 18 luglio 2018 21:06
Palermo: il pitbull del fidanzato le stacca un braccio a morsi (foto d'archivio Ansa)

Palermo: il pitbull del fidanzato le stacca un braccio a morsi (foto d’archivio Ansa)

PALERMO – Il pitbull del fidanzato le stacca un braccio a morsi. E’ successo in un’abitazione in via Agnetta a Villagrazia a Palermo.

I vicini hanno lanciato l’allarme sentendo le urla disperate. Subito sono intervenuti i sanitari del 118 e gli agenti della polizia. Secondo alcuni testimoni, che sono intervenuti per aiutarla, mentre il cane la azzannava la 23enne urlava “non voglio morire”.

La giovane è sottoposta ad un intervento nel reparto di chirurgia plastica all’ospedale Civico.

Ma dopo varie ore di intervento, non è stato possibile riattaccare il braccio alla ragazza. Secondo [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] una prima ricostruzione dei fatti, la giovane si trovava in casa in via Agnetta quando il cane, senza un motivo apparente, si è scagliato contro di lei staccandole l’arto. Ferita anche la madre della 23enne intervenuta in difesa della figlia. Per lei sono stati necessari circa 20 punti di sutura.

 

Il pitbull, che ha tre anni, era stato adottato dalla famiglia da piccolo quando stava per strada. Adesso è stato portato al canile municipale.