Palermo, dimentica sul treno un borsello con 5mila euro. Ferroviere lo trova e lo riconsegna

di redazione Blitz
Pubblicato il 14 Agosto 2020 16:17 | Ultimo aggiornamento: 14 Agosto 2020 19:45
Palermo, dimentica sul treno un borsello con 5mila euro. Ferroviere lo trova e lo riconsegna

Palermo, dimentica sul treno un borsello con 5mila euro. Ferroviere lo trova e lo riconsegna (Foto Ansa)

Palermo, dimentica sul treno un borsello con 5mila euro in contanti, ma il capotreno lo trova e glielo fa avere

Ha trovato sul treno a Palermo un borsello con all’interno 5mila euro in contanti e lo ha consegnato alla polizia. E gli agenti hanno contattato la proprietaria e glielo hanno restituito. 

La proprietaria, una donna francese di 53 anni residente a Nizza e sposata con un siciliano, dopo essere atterrata all’aeroporto di Punta Raisi aveva preso un treno ed era scesa alla stazione di Palermo Notarbartolo. Non si era però accorta di aver dimenticato a bordo del convoglio un borsello in pelle contenente i suoi documenti, le carte di credito e 5.370 euro in contanti.

La signora ha bloccato subito le carte di credito, ma non ha sporto denuncia. Una circostanza, quest’ultima, che ha complicato non poco il lavoro della Polizia Ferroviaria per rintracciare la donna.

Il ritrovamento

Infatti il capotreno del convoglio Punta Raisi-Palermo, un giovane di 26 anni, a fine servizio alla stazione di Palermo centrale ha trovato il borsello. Lo ha quindi consegnato agli agenti della Polfer, che hanno incrociato i dati reperibili su diverse banche dati, tra cui l’anagrafe comunale.

Alla fine la polizia ferroviaria è riuscita a risalire alla proprietaria del prezioso borsello. Una volta ricevuto il suo carico, la signora ha ringraziato calorosamente gli agenti e ha espresso il desiderio di voler ringraziare personalmente il giovane dipendente di Trenitalia, invitato in Francia dalla signora e, come previsto dal codice civile, ricompensato. (Fonte: Agi)