Palinuro, parcheggia nel posto disabili e insulta ragazzo in carozzina: “Non rompere il ca**o”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Giugno 2020 9:54 | Ultimo aggiornamento: 29 Giugno 2020 9:57
parcheggio diabili palinuro

Palinuro, parcheggia nel posto disabili e insulta ragazzo in carrozzina:

Parcheggia sul posto disabili e insulta ragazzo in carozzina. “Non rompere il ca**o, inutile che fai così! Prendi la targa e andate a fare in c**o!”

Il fatto è avvenuto alle 11 di venerdì 26 giugno a Centola, una frazione di Palinuro in Cilento.

Come racconta FanPage che pubblica il video, Christian Durso, un ragazzo che si sposta in carrozzina elettrica, cerca un posto auto riservato ai disabili per andare al mare insieme alla madre.

Sul posto in cui dovrebbe parcheggiare trova un’altra auto che sul cruscotto non espone il tagliando riservato alle persone con disabilità.

Come racconta FanPage 

“Durso chiama l’ausiliare della sosta che, verificata la mancanza del contrassegno disabili sulla vettura, ha risposto che spetta ai vigili prendere provvedimenti riguardo le strisce gialle”.

“L’ausiliario chiama dunque i vigili, che però gli riferiscono di non poter intervenire essendo a due funerali”.

“Christian chiama allora i carabinieri, che in vivavoce con l’ausiliario vengono a conoscenza della risposta dei vigili, che secondo i carabinieri dovrebbero essere richiamati per intervenire d’urgenza”.

“In conclusione: vengono richiamati i vigili che, dichiarandosi nuovamente impossibilitati, invitano l’ausiliario ad allontanarsi(…)”.

Il ragazzo a questo punto chiama di nuovo i Carabinieri che restano sconcertati dalla risposta dei vigili che viene loro riferita. I militari promettono di mandare una pattuglia che però tarda ad arrivare.

 Nel frattempo, ed è passata circa mezz’ora, arriva il proprietario dell’auto che, senza ammettere le proprie colpe, attacca Christian e la madre sostenendo che c’erano tanti posti liberi nei quali, invece di polemizzare, avrebbero potuto parcheggiare.  

“Al nostro fargli notare l’irregolarità, – prosegue Christian –  il signore si è immediatamente alterato iniziando ad urlare e offendere sia me che mia madre, così ho iniziato a registrare un video per riprendere il suo comportamento spregevole.”

Palinuro, insulti al disabile: “Ci sono posti liberi, non rompere il ca**o”

“Inutile che comincia a fare storie! Che modo è questo di fare, ci sono tanti posti liberi e lei fa una questione di questo genere?? Non è corretto e rompe il ca**o!”.

Queste le parole dell’uomo. Christian prova a controbattere: “Cioè lei si mette sul posto dei disabili…!” 

Il signore a questo punto sale in macchina, fa manovra per uscire e, prima di andarsene, ribadisce urlando fuori dal finestrino: “Non è corretto fare tutto questo casino con tanti posti liberi che ci sono!”

Finalmente arrivano sul posto i Carabinieri che, sconcertati, si segnano il numero di targa.

A Christian resta l’amarezza di essere stato insultato per aver reclamato un suo sacrosanto diritto (fonte: FanPage).