Palio Asti: cavallo infortunato soppresso. Ma la notizia…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 Settembre 2015 12:38 | Ultimo aggiornamento: 26 Settembre 2015 12:39
Palio Asti: cavallo infortunato soppresso. Ma la notizia...

Palio Asti: cavallo infortunato soppresso. Ma la notizia… (foto di repertorio Ansa)

ASTI – Asti, un cavallo si infortuna al Palio e viene soppresso. La notizia, rimasta segreta per una settimana, è riportata sulle pagine locali del quotidiano La Repubblica. L’incidente sarebbe avvenuto domenica 20 settembre, durante la corsa: Doctor Cini, il cavallo del rione San Secondo che aveva come fantino Dino Pes, si azzoppa sbattendo contro le pareti imbottite dell’anello di piazza Alfieri.

Trasferito alla clinica veterinaria dell’Università, a Grugliasco, in provincia di Torino, ha una frattura scomposta. Secondo i medici non sarebbe tornato a camminare in modo normale e così, d’accordo con i proprietari, viene addormentato e soppresso poche ore dopo la gara.

Il decesso viene però smentito per giorni e la notizia non trova conferme ufficiali, tra le proteste della Lav, che da giorni chiede di far luce sulla vicenda. “Ho una sola parola: vergognatevi”, scrive su Facebook Nadia Zurlo, responsabile dei cavalli all’interno della Lav. “Forza contradaioli, scrivetemi ancora ‘sta benissimo, grazie!’ – aggiunge sul social – comune, Asl, veterinari vari, assessori e pinchi pallini, rispondetemi ancora che ‘non sapete’…”.