Palma Campania, alunni disabili picchiati e insultati: arrestate tre maestre

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 settembre 2014 10:56 | Ultimo aggiornamento: 3 settembre 2014 10:57
Palma Campania, alunni disabili picchiati e insultati: arrestate tre maestre

Palma Campania, alunni disabili picchiati e insultati: arrestate tre maestre

PALMA CAMPANIA (NAPOLI) – Alunni picchiati e insultati, tornati a casa con ematomi e lividi, anche attorno agli occhi: per queste violenze i carabinieri hanno arrestato tre insegnanti dell‘istituto comprensivo per l’infanzia “V. Russo” di Palma Campania (Napoli). Si tratta di Carmela Graziano, 59 anni, di Palma Campania (Napoli), Giovanna Donnarumma, 39 anni, di San Gennaro Vesuviano (Napoli), e Rosa Ambrosio, di 38 anni, di Castellammare di Stabia (Napoli).

Le tre maestre, agli arresti domiciliari, sono accusate di maltrattamenti aggravati. Tra le vittime anche alcuni piccoli disabili.

Le violenze sono documentate dai video ripresi da alcune telecamere nascoste nelle aule dai carabinieri dopo la denuncia presentata dalla madre di due bambini, tornati a casa con ecchimosi e altre lesioni sul corpo.

Sono ben 66 gli episodi “penalmente rilevanti” documentati con le riprese audio-video. Gli inquirenti descrivono “ripetuti attacchi fisici e verbali, con strattoni, spinte, schiaffi al capo e conseguenti ematomi e lividi, anche agli occhi”. E poi “insulti, imprecazioni, espressioni dispregiative”.