Pamela Mastropietro, la Lega accusa: “In carcere Innocent Oseghale viene pagato per lavorare”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 maggio 2018 15:35 | Ultimo aggiornamento: 29 maggio 2018 15:37
Pamela Mastropietro, la Lega accusa: "In carcere Innocent Oseghale viene pagato per lavorare"

Pamela Mastropietro, la Lega accusa: “In carcere Innocent Oseghale viene pagato per lavorare”

MACERATA – Innocent Oseghale [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] pagato per lavorare in carcere? Scoppia la polemica.

“Abbiamo appreso che Innocent Oseghale, arrestato per la barbara uccisione di Pamela Mastropietro a Macerata, sta lavorando in carcere. Non è possibile che chi si è macchiato di un reato così grave, possa utilizzare il gratuito patrocino e paradossalmente guadagnare anche soldi”. Così Giorgia Latini, deputata ascolana della Lega, dopo la visita al carcere di Ascoli organizzata da Andrea Nobili, garante per i diritti dei detenuti.

Secondo quanto appreso dalla delegazione di parlamentari, il nigeriano farebbe lo spazzino in carcere. “Se Oseghale fosse retribuito – aggiunge Latini –, questa situazione dovrebbe cessare immediatamente. Non è ammissibile”. Rincara la dose il senatore leghista Paolo Arrigoni: “Faremo chiarezza sulla situazione, se tutto ciò è vero è uno scandalo”.