‘Panorama’ rivela: a denunciare Gotti Tedeschi e Cipriani è stato un consigliere dello stesso Ior

Pubblicato il 23 Settembre 2010 21:22 | Ultimo aggiornamento: 23 Settembre 2010 21:33

Ettore Gotti Tedeschi

La denuncia che ha portato il presidente Ettore Gotti Tedeschi e il direttore generale Paolo Cipriani a essere indagati dalla procura di Roma ” è partita dall’istituto che fa capo a uno dei consiglieri dello Ior, Giovanni De Censi”. Lo rivela il settimanale Panorama in edicola da domani.

”E’ stato infatti il Credito Artigiano, per il 70 per cento di proprieta’ del Credito Valtellinese, presieduto proprio da De Censi – prosegue Panorama – a denunciare alla Banca d’Italia, il 14 settembre scorso, la richiesta dello Ior di effettuare due bonifici per 23 milioni di euro in violazione della normativa antiriciclaggio. La denuncia alla Uif, l’Unita’ di informazione finanziaria della Banca d’Italia, ha portato al blocco dell’operazione e, cinque giorni dopo, al sequestro del conto e all’apertura del fascicolo a carico di Gotti e Cipriani, disposto dalla Procura.