Pantigliate, 46enne accoltellato dal padre dopo una lite per i soldi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Luglio 2019 19:59 | Ultimo aggiornamento: 28 Luglio 2019 19:59
Pantigliate, 46enne accoltellato dal padre dopo una lite

Una volante dei carabinieri (foto ANSA)

MILANO – Un uomo ha accoltellato il figlio questo pomeriggio, domenica 28 luglio, a Pantigliate, comune nell’hinterland milanese. Lo ha riferito il 118, intervenuto sul posto insieme ai carabinieri. Poco dopo le 16 c’è stata l’aggressione, in un appartamento. Secondo le prime informazioni il ferito, un 46enne, è stato trasportato con l’elisoccorso all’ospedale Niguarda di Milano. 

I carabinieri di Peschiera Borromeo (Milano) hanno denunciato sia il padre sia il figlio, che non è in pericolo di vita in quanto la coltellata lo ha raggiunto di striscio. Il genitore è stato accusato di lesioni gravi, il figlio di estorsione e maltrattamenti in famiglia. Le indagini dei carabinieri hanno infatti accertato che il ferito, tossicodipendente ed alcolista, abitualmente minacciava il padre per farsi consegnare dei soldi. In questa occasione, all’ennesima lite, il 72enne ha preso un coltello da cucina per difendersi, e nella colluttazione il figlio è rimasto ferito all’addome. E’ stato lo stesso anziano padre a chiamare i soccorsi e i carabinieri. (fonte ANSA)