Paola Gambino, potrebbe essere suo il corpo trovato a Villefranche-sur-Mer

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 marzo 2018 11:14 | Ultimo aggiornamento: 30 marzo 2018 11:14
Paola Gambino scomparsa

Paola Gambino di fronte al suo Bed and breakfast

ROMA – Potrebbe essere di Paola Gambino il corpo trascinato dalla corrente sulla costa francese a Villefranche-sur-Mer.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela

La donna, 55 anni, è scomparsa da Bordighera, in provincia di Imperia, venerdì 23 marzo, lasciando a casa il cellulare, l’auto, la bicicletta e lo scooter. La sua assenza è stata notata il giorno dopo, quando l’imprenditrice non si è presentata al suo bed and breakfast dove ogni mattina serve la colazione.

A dare l’allarme è stato il figlio della donna che, dopo aver sporto denuncia, ha mobilitato la piccola comunità di Bordighera presente sui social network, dove ha rivolto un appello a chiunque avesse notizie di sua madre.

Paola Gambino, separata, vive sola in un appartamento dove ha lasciato il telefonino la cui ultima chiamata in uscita risale proprio alla sera di venerdì. Dal primo momento è apparsa remota l’ipotesi di un allontanamento volontario. Paola, infatti, accudisce alcuni parenti anziani ed è legatissima alla famiglia. Il fatto, inoltre, che abbia lasciato sotto casa tutti i mezzi che utilizza abitualmente per spostarsi, ha contribuito a far temere che non si tratti di un allontanamento spontaneo.

Le ricerche si sono attivate immediatamente con le squadre della protezione civile, i sommozzatori e i cani molecolari, estendendosi su tutto il territorio della cittadina ligure. Unico indizio, quello trovato dal cane in forza all’unità cinofila dei carabinieri di Firenze.

Durante le ricerche, il cane poliziotto ha ha continuato a ‘indicare’ lo stesso punto: la scogliera della “Capannina” sulla spiaggia dell’Arziglia. A breve dovrebbero giungere riscontri riguardo all’identità del corpo emerso dalle acque sulla costa francese.