Paolo Ligresti cittadino in Svizzera: villa vista lago a 8 km dal confine

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 Luglio 2013 8:32 | Ultimo aggiornamento: 19 Luglio 2013 8:33
Paolo Ligresti cittadino in Svizzera: villa vista lago a 8 km dal confinePaolo Ligresti cittadino in Svizzera: villa vista lago a 8 km dal confine

Paolo Ligresti cittadino in Svizzera: villa vista lago a 8 km dal confine

LUGANO – La villa dove vive Paolo Ligresti a Collina D’oro, in Svizzera, dista appena 8 chilometri dal confine italiano. Una villa vista lago, dove Ligresti vive con moglie e figli dal 1996, ma solo 20 giorni fa per loro è arrivata la cittadinanza. Paolo Ligresti insieme al padre e alle sorelle è accusato di falso in bilancio e manipolazione di mercato, ma ora che è cittadino svizzero l’estradizione diventa più difficile, nonostante la Procura abbia emesso un mandato di cattura europeo.

Corinna De Cesare sul Corriere della Sera descrive la villa e rifugio di Ligresti:

“Una villa bianca di via Riva Valbella dove nessuno in questi giorni frenetici risponde al citofono. Dall’ingresso posteriore si intravede una terrazza con piscina a picco sul lago. È un effetto ottico perché a separare la villa dall’acqua dolce c’è la strada, con tutte le altre villette di svizzeri e tedeschi arrivati a trascorrere i mesi estivi nelle loro residenze di vacanza. La casa è messa in sicurezza da quello che sembra essere un complesso sistema di allarme”.

Il nome della villa è “casa Rocla”, questa la scritta che campeggia sul campanello, scrive il Corriere della Sera:

“Di fronte, dopo la strada, una piccola spiaggetta privata con barche e lettini. A Montagnola ha vissuto metà della sua vita anche Hermann Hesse e i residenti sono abituati a dare informazioni e a indicare la strada che va al museo dello scrittore, non certo commentare i fatti di cronaca giudiziaria”.