Paolo Villaggio ricoverato al Gemelli. Lui: “Falso, ho solo accompagnato un amico”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 Marzo 2015 18:17 | Ultimo aggiornamento: 13 Marzo 2015 21:29
Paolo Villaggio malore. Ricoverato d'urgenza al Gemelli

Paolo Villaggio malore. Ricoverato d’urgenza al Gemelli

ROMA – Malore per Paolo Villaggio: l’attore genovese, residente a Roma, è stato trasportato dal 118 al Pronto soccorso del Policlinico Gemelli. Paolo Villaggio si è sentito male verso le 5 di venerdì 13 marzo, ma la notizia si è appresa solo adesso.  Villaggio, riporta il Fatto Quotidiano, ha poi deciso di lasciare l’ospedale. È stata intanto annullata la sua presenza al salone del libro di Torino.

I medici hanno escluso l’infarto: “Sospettavamo un infarto, non è così – dicono dallo staff medico della Cardiologia Intensiva dell’ospedale – Ora il paziente sta bene, circondato dai suoi familiari, è vigile e cosciente ma ha bisogno di cure e riposo”.

“Ci ho parlato un’ora fa e sta perfettamente. Non è successo assolutamente nulla. Tutte le persone di 80 anni che conosco, quelle ancora vive, stanno peggio di lui”. Così al telefono con Sky Tg24 la figlia di Paolo Villaggio, Elisabetta, ha detto a proposito del ricovero del padre. Elisabetta Villaggio ha lamentato la violazione della privacy del padre: “Trovo brutto che qualcuno – non credo i medici, che hanno il segreto professionale – prende e chiama i media”. Ed anche l’attore, in serata ha diffuso questa dichiarazione all’Ansa, in cui ha smentito di stare male:

“Ho solo accompagnato un mio amico a fare un elettrocardiogramma. Sono a casa e non ho avuto alcun problema di salute. Queste notizie che vengono diffuse sono solo un enorme danno per il mio lavoro”.