Papa Francesco, allarme terrorismo: raddoppiata sicurezza, controlli a S.Pietro

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 settembre 2014 18:44 | Ultimo aggiornamento: 19 settembre 2014 19:37
Papa Francesco, allarme terrorismo: raddoppiata sicurezza, controlli a S.Pietro

Papa Francesco, allarme terrorismo: raddoppiata sicurezza, controlli a S.Pietro (foto Ansa)

ROMA- E’ allerta, in Vaticano, per possibili attacchi terroristici contro Papa Francesco. Per questo, informa l’agenzia Ansa citando “fonti qualificate”, dopo l’allerta su possibili atti terroristici, il dispositivo di sicurezza attorno a piazza San Pietro è stato raddoppiato. A preoccupare è soprattutto l’Angelus, appuntamento domenicale in cui San Pietro è piena di fedeli.

Già nell’udienza generale di mercoledì 17 settembre lo schieramento al completo dell’ispettorato di polizia vaticano è stato rafforzato con pattuglie della digos e della squadra mobile.

Sempre secondo l’Ansa, il rafforzamento della sicurezza sarebbe stato chiesto per un migliore e più capillare controllo ai varchi d’accesso in piazza San Pietro in occasione dell’Angelus domenicale. Un’occasione in cui vi è un grosso afflusso di fedeli in piazza e c’è dunque la necessità di potenziare i controlli in quanto non è escludibile un gesto estemporaneo di un singolo.

Le misure prese, viene fatto notare, non limiteranno in alcun modo l’accesso dei fedeli alla piazza in occasione dell’Angelus. Le stesse fonti hanno ribadito che non sarebbero arrivate nuove informative dell’intelligence o segnalazioni particolari di possibili attacchi a San Pietro