Papa Francesco, digiuno e veglia contro guerra in Siria: “Porta solo morte”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 settembre 2013 20:59 | Ultimo aggiornamento: 7 settembre 2013 21:00
Papa Francesco, digiuno e veglia contro guerra in Siria: "Porta solo morte"

Fedeli in piazza San Pietro per la veglia di pace di Papa Francesco (foto Ansa)

ROMA – Papa Francesco digiuna contro la guerra in Siria. Jorge Mario Bergoglio sta pregando in piazza San Pietro durante la veglia per il Medio Oriente. Il Papa ha ricordato che la guerra porta solo “morte e distruzione”.

Ecco alcuni passaggi del suo discorso:

”Finisca il rumore delle armi! La guerra segna sempre il fallimento della pace, è sempre una sconfitta dell’umanità”,ha detto il Papa nella meditazione, dopo aver di ricostruire l’ ”armonia” che si è spezzata tra i fratelli con ”l’incontro e non lo scontro”.

”Finisca il rumore delle armi”. ”No lo scontro, ma l’incontro”. E con Paolo VI diciamo ”pace si afferma solo con la pace, non disgiunta dai doveri della giustizia”.

”Perdono, dialogo, riconciliazione, sono le parole della pace: nell’amata Nazione siriana, nel Medio oriente, in tutto il mondo”.

”In ogni guerra facciamo rinascere Caino, noi tutti, e anche oggi continuiamo questa storia di scontro tra fratelli, alziamo la mano contro chi è nostro fratello”.