Parapendio mortale dalle coste rocciose di Trappeto (Palermo): precipita e muore 49enne

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Giugno 2020 14:24 | Ultimo aggiornamento: 22 Giugno 2020 14:24
Parapendio mortale per Sandro Inghilleri, 49 anni

Parapendio mortale vicino Partinico (Ansa)

ROMA – Si è lanciato dalla costa rocciosa con pareti a picco, che sovrasta Trappeto in direzione di Balestrate (Pa) con il parapendio, ma ha avuto ieri un incidente ed è precipitato.

Inutile la corsa all’ospedale palermitano di Villa Socia, Sandro Inghilleri, 49 anni di Partinico (Pa) è morto questa mattina.

L’uomo è caduto sulla strada intercomunale nei pressi del cimitero comunale di Trappeto. Nelle operazioni di soccorso sono intervenuti i vigili del fuoco.

Inizialmente le condizioni di Inghilleri dopo la caduta, non erano apparse molto gravi.

Il corpo è al momento  all’istituto di medicina legale dell’ospedale Policlinico dove verrà eseguita l’autopsia.

Parapendio a Vulcano: 22enne finisce sull’albero

Si lancia con il parapendio da Capo Grilloa Vulcano e il volo finisce su un albero. La disavventura è accaduta ad un turista di 22 anni, F.F., di Milano.

A dare l’allarme sono stati alcuni suoi amici. Sono intervenuti la guardia medica, i volontari della Croce Rossa e i carabinieri.

Dopo essere finito sull’albero è seguita l’ulteriore caduta a terra. Ma gli è andata bene.

Il medico ha accertato una forte contusione alla schiena e per precauzione è stato richiesto l’intervento dell’elisoccorso.

L’ambulanza lo ha trasferito alla pista di Vulcanello e con l’elicottero ha potuto raggiungere il policlinico di Messina. L’incidente probabilmente si deve a un problema tecnico. (fonte Ansa)