Parete (Caserta), 14enne colpito alla testa da un proiettile vagante: è grave

di redazione Blitz
Pubblicato il 25 dicembre 2017 10:56 | Ultimo aggiornamento: 25 dicembre 2017 11:47
Parete-proiettile-testa-14enne

Parete (Caserta), 14enne colpito alla testa da un proiettile: è grave

CASERTA – Era seduto con gli amici su una panchina del Corso, quando una pallottola lo ha colpito dritto in testa. Sono gravissime le condizioni di un ragazzino di soli 14 anni, misteriosamente raggiunto da un proiettile la sera della vigilia di Natale a Parete, in provincia di Caserta.

L’adolescente, stando alla prima ricostruzione, era seduto su una panchina con alcuni amici vicino a un bar in via Vittorio Emanuele, il Corso principale della cittadina, quando il colpo lo ha centrato in testa. Secondo quanto riferito dalle forze dell’ordine il proiettile potrebbe essere stato esploso da un balcone. Sul caso indagano i carabinieri della locale stazione e del reparto territoriale di Aversa.

Il minore è stato trasportato d’urgenza all’ospedale di Caserta e ricoverato nel reparto di neurochirurgia. In queste ore sarà sottoposto a un delicato intervento chirurgico.