Parma, albanese accoltella moldavo: panico in Galleria

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Ottobre 2015 14:56 | Ultimo aggiornamento: 22 Ottobre 2015 14:59
Parma, albanese accoltella moldavo: panico in Galleria

(Foto d’archivio)

PARMA – Accoltellamento in pieno giorno nel centro di Parma. Mercoledì 21 ottobre intorno alle 18 un giovane moldavo di 22 anni è stato ferito gravemente da un albanese di 25 anni in galleria Bassa dei Magnani, riferisce Chiara Pozzati sulla Gazzetta di Parma. Una rissa scatenata da una banconota da 5 euro e un iPhone. Una tragedia sfiorata: il moldavo è ricoverato all’ospedale Maggiore di Parma in gravi condizioni ma non è in pericolo di vita.

Il motivo dell’accoltellamento, secondo quanto scrive la Gazzetta di Parma, risalirebbe ad una settimana fa. Un giorno dalla tasca del giovane albanese sarebbe scivolata in terra una banconota da 5 euro. Appena l’ha vista sul marciapiede il moldavo l’ha fermata con la scarpa. Questo ha fatto arrabbiare il coetaneo, in quel momento al telefono con il suo iPhone. 

Il giovane ha sfoderato un coltellino e serramanico e lo ha affondato nel torace del moldavo. Tutto questo di fronte a una folla di passanti, tra cui molti ragazzini, che si sono trovati nel bel mezzo della scena terribile.

Subito sono arrivate due volanti, che hanno inseguito l’albanese in fuga per le vie del centro. Alla fine l’aggressore è stato preso e portato in Questura. Ma sembra  solo l’ultimo atto di una situazione delicata da tempo. Sotto quei portici, infatti, molti “ragazzini terribili tengono sotto scacco residenti e commercianti”, spiega la Gazzetta di Parma.