Parma, nigeriana tenta di strangolare la figlia di un anno in strada: arrestata

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 maggio 2018 9:21 | Ultimo aggiornamento: 7 maggio 2018 9:21
Parma, nigeriana tenta di strangolare la figlia di un anno in strada: arrestata (foto d'archivio Ansa)

Parma, nigeriana tenta di strangolare la figlia di un anno in strada: arrestata (foto d’archivio Ansa)

PARMA – Scende in strada la sera, urla e tenta di strangolare la figlia di un anno con una canottiera. La donna, una nigeriana di 30 anni, incensurata, è stata arrestata.

Sono le 23 di giovedì quando al 113 arrivano diverse segnalazioni di una donna in strada che urla, con la bambina in braccio. E’ in stato di alterazione e i poliziotti intervenuti riescono inizialmente a calmarla, convincendola ad andare in casa. Ma lì la straniera ha continuato a straparlare e gli agenti allora hanno deciso di chiamare il 118. Mentre aspettano l’ambulanza, con un gesto improvviso la nigeriana toglie la canottiera alla piccola e gliela attorciglia intorno al collo. Nonostante la resistenza della donna, che morde anche ad una mano un agente, i poliziotti riescono  a strapparle la bambina e ad affidarla al padre: per lei, cinque giorni di prognosi per escoriazioni.

App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui

Ladyblitz – Apps on Google Play