Parma, 21enne violentata. Vittorio Brumotti su Federico Pesci: “Stento a crederci”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 settembre 2018 13:05 | Ultimo aggiornamento: 1 settembre 2018 13:05
vittorio brumotti

Parma, 21enne violentata. Vittorio Brumotti su Federico Pesci: “Stento a crederci”

PARMA – C’è anche Vittorio Brumotti, biker e inviato di Striscia la Notizia, tra gli amici vip di Federico Pesci, l’imprenditore della moda 46enne accusato di aver violentato per ore una ragazza di 21 anni insieme allo spacciatore [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] di fiducia nigeriano nel suo attico con piscina a Parma.

A differenza di altri, però, l’inviato di Striscia vuole attendere riscontri certi: “La prima cosa che ho pensato è che è impossibile che l’abbia fatto – spiega Brumotti al Corriere della Sera – siamo amici da tanto tempo, è stato il mio primo sponsor, lo sanno tutti che non è un chierichetto, ha qualche problema con la droga ma cercava da tempo di uscirne. È un personaggio sopra le righe, ma non è una persona cattiva”.

“Mi sento un femminista e se fosse vero che Federico ha fatto una cosa così ignobile, non gli rivolgerei più la parola – prosegue -, ma non si abbandona un amico prima di una vera condanna. Ai tanti che ora lo scaricano, compreso Francesco Facchinetti che ha invocato la pena di morte, dico aspettiamo che la giustizia faccia il suo corso”. Però, ammette, “capisco che qualcosa dev’essere successo”.

5 x 1000