Parmigiano Reggiano “terremotato”: contatti per comprarlo. Email o telefono

Pubblicato il 27 Maggio 2012 13:04 | Ultimo aggiornamento: 27 Maggio 2012 13:04
parmigiano reggiano

Foto Lapresse

REGGIO EMILIA – Comprare il Parmigiano Reggiano per limitare le perdite causate dal terremoto. Una sorta di vendita al dettaglio per salvare uno dei prodotti simbolo dell’Emilia colpita dal sisma del 20 maggio. Ma è una vendita che conviene al cliente perché è a “prezzi di produzione”. E conviene alle aziende, perché le forme rovinate non saranno buttate: le aziende non ci guadagnano, ma nemmeno sperano di perderci (o perderci molto). Infatti le perdite nel settore erano state stimate intorno ai 40 milioni di euro.

L’idea dei caseifici emiliani (messi in ginocchio dal terremoto) ha fatto il giro del web e le vendite sono subito schizzate alle stelle.

Ecco i prezzi nel dettaglio:

5 x 1000

Parmigiano Reggiano 14 mesi a 11,5 € al kg in pezzi da 500gr. Oppure 1kg sottovuoto;

Parmigiano Reggiano 27 mesi a 13,00 € al kg in pezzi da 500gr. Oppure 1kg sottovuoto;

Crema spalmabile a 11,00 € al kg in confezioni da 250g.

Si può prenotare il proprio ordine sia via email che per telefono. Ecco come:

– Inviando un email a filieracorta@arci.it per le richieste di singole persone o famiglie da lunedì 28 maggio 2012;

– Contattando direttamente l’azienda per le richieste di gruppi di persone provenienti da aziende, enti o associazioni ai questi recapiti: Azienda Agricola Biologica Casumaro Maurizio, Via per Cavezzo-Camposanto, 19 – Loc. Solara – Bomporto (MO). Numeri di cellulare: 346 1779737 oppure 340 9016093. Indirizzo di posta elettronica: elisa.casumaro@yahoo.it