Pasqua / 1 maggio: super ponte. Scuola che vai, vacanza che trovi

di Alessandro Camilli
Pubblicato il 12 marzo 2019 11:42 | Ultimo aggiornamento: 12 marzo 2019 13:35
Pasqua - 1 maggio: super ponte. Scuola che vai, vacanza che trovi

Pasqua – 1 maggio: super ponte. Scuola che vai, vacanza che trovi (Ansa)

ROMA – La madre, anzi il padre di tutti i ponti si staglia all’orizzonte del calendario scolastico. Per la gioia di migliaia di piccoli e meno piccoli studenti e il panico di altrettanti genitori costretti ad organizzazioni alternative. Manca poco più di un mese all’appuntamento che dal fine settimana di Pasqua, 21 aprile, potrebbe allungarsi sino al 2 maggio. Ma parafrasando un noto detto, regione che vai vacanza che trovi. I calendari infatti, come siamo ormai abituati, saranno diversi non solo da regione a regione, ma anche da scuola a scuola. In virtù dell’autonomia di ogni istituto. I più fortunati saranno gli studenti campani, in vacanza ufficialmente dal 18 al 27 aprile, seguiti da quelli di Trento che torneranno anche loro sui banchi il 27, iniziando però un giorno dopo, il 19, il loro maxi-
ponte. Per gli altri, in linea di massima, le vacanze andranno dal 18 aprile, venerdì pre pasquale, al 23.

O almeno questo è quel che risulta da calendario scolastico ufficiale diviso regione per regione e che è riportato alla fine di questo articolo. Calendario che però non rispecchia in toto la realtà perché a questo vanno aggiunti la già citata autonomia e il calendario delle festività nazionali. E allora, se nella maggior parte delle regioni il giorno di rientro a scuola sarà martedì 23 aprile, è altrettanto vero che il giovedì successivo, 25, sarà la Liberazione. Altro giorno di festa e di chiusura. Seguito, il mercoledì successivo, da un’altra data rossa sul calendario lavorativo e scolastico: il 1 maggio.

Ecco perché le tradizionali vacanze pasquali si allungheranno e dilateranno in moltissime scuole ben oltre il 23, inglobando il 25 aprile, e arrivando così, di slancio, a lunedì 29. Calendari ufficiali a parte sarà questa la vacanza di cui godranno la maggioranza degli studenti italiani: dal 18 aprile sino al 29. Ma c’è chi, a seconda dei punti di vista, sarà anche più fortunato o sfortunato. Il 29 aprile cadrà di lunedì e, come tutti sanno, ’30 dì porta novembre come april, giugno e settembre…’. Il 30 quindi sarà un martedì e il mercoledì sarà di nuovo festa con il ponte che, nella sua versione massima, si trascinerà dal 18 al 2 maggio.

Cercare di capire quale sarà il proprio destino di studente o genitore è meno immediato di quel che si potrebbe pensare. I calendari ufficiali sono infatti poco più che indicazioni di massima indicando i giorni minimi di chiusura a cui, ogni istituto, ne può aggiungere altri. La norma dice infatti che ogni istituto scolastico è tenuto a far un tot numero di giorni di lezione nel periodo compreso tra l’inizio e la fine dell’anno scolastico. Deve poi tener conto delle festività nazionali che però può allungare più o meno come vuole. Una scuola, ad esempio, può allungare le vacanze scolastiche, ‘attaccando’ un paio di giorni magari dopo la Befana per arrivare ad includere un fine settimana vicino, e accorciare quelle pasquali o viceversa.

In questo panorama l’unica soluzione è allora rivolgersi alla singola scuola e consultare il calendario specifico, che la scuola stessa deve aver stabilito e comunicato già ad inizio anno. Con un paradosso però: e cioè che due fratelli, di età diverse e per questo in due scuole diverse, potrebbero avere vacanze diverse pur risiedendo nella stessa regione e nella stessa città. L’incubo di ogni genitore che lavora…

Val d’Aosta – dal 18 aprile 2019 al 24 aprile 2019
Piemonte – dal 18 al 24 aprile 2019
Lombardia – dal 18 al 23 aprile 2019
Liguria – dal 18 al 22 aprile 2019
Veneto – dal 18 al 24 aprile 2019
Trento – dal 19 al 27 aprile 2019
Bolzano – dal 18 al 23 aprile 2019
Friuli Venezia–Giulia – dal 18 al 24 aprile 2019
Emilia–Romagna – dal 18 al 23 aprile 2019
Toscana – dal 18 al 23 aprile 2019
Umbria – dal 18 al 24 aprile 2019
Lazio – dal 18 al 23 aprile 2019
Marche – dal 18 al 23 aprile 2019
Abruzzo – dal 18 al 24 aprile 2019
Campania – dal 18 al 27 aprile 2019

Molise – dal 18 al 24 aprile 2019
Puglia – dal 18 al 24 aprile 2019
Basilicata – dal 18 al 24 aprile 2019
Calabria – dal 18 al 24 aprile 2019
Sicilia – dal 18 al 24 aprile 2019
Sardegna – dal 18 al 23 aprile 2019