Pasquale Apicella, furto in casa a Villaricca: rubato il Go-Kart che aveva regalato al figlio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 Luglio 2020 8:28 | Ultimo aggiornamento: 6 Luglio 2020 8:28
Pasquale Apicella, il poliziotto morto a Napoli durante un inseguimento

Pasquale Apicella, furto in casa a Villaricca: rubato il Go-Kart che aveva regalato al figlio

Svaligiato il garage della famiglia di Pasquale Apicella, il poliziotto morto a fine aprile in un incidente stradale a Napoli durante un inseguimento. A denunciare il furto nella loro casa di Villaricca la vedova dell’agente, Giuliana.

La moglie di Pasquale Apicella ha trovato infatti il garage con la saracinesca forzata e svuotato quasi di tutto. Tra gli oggetti portati via dai malviventi anche un Go-Kart che l’agente di polizia aveva regalato al figlio. 

“Era stato modificato da mio marito perché nostro figlio non arrivava a mettere i piedini sui pedali e quindi lui aveva fatto fare una modifica in modo che lui potesse guidarlo – ha raccontato la donna a FanPage.it -. Il problema è che purtroppo non ho foto e non avendo foto non è facile da rintracciare. Però per noi aveva un immenso valore affettivo, immenso”.

“Stranamente nessuno si è accorto di niente – ha aggiunto la vedova -, mi hanno svuotato il garage e nessuno si è accorto di niente. Mancando a casa da due mesi, non è facile capire quando sia potuto accadere e la polizia ancora non sa nulla”.

Morto in servizio a 37 anni

L’agente, 37 anni, è stato vittima in un incidente stradale mentre era in servizio. Arrivato presso la filiale del Credit Agricole di via Abate Minichini, la sua volante è stata speronata dall’automobile dei banditi.

Il collega che si trovava con lui è rimasto ferito, invece Apicella è morto nello scontro. L’ultimo saluto all’agente scelto si è tenuto l’8 maggio nella Chiesa Evangelica di Secondigliano.

Presenti insieme alla signora Giuliana e ai parenti del poliziotto il governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca, e sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, il ministro dell’Interno Giuliana Lamorgese e il Capo della Polizia Franco Gabrielli. (fonte FANPAGE)