Pasquale Apicella, post su Facebook contro di lui: “Ogni tanto una gioia”. Denunciata l’autrice

di redazione Blitz
Pubblicato il 28 Aprile 2020 16:58 | Ultimo aggiornamento: 28 Aprile 2020 16:58
Pasquale Apicella, post su Facebook contro di lui: "Ogni tanto una gioia". Denunciata l'autrice

Pasquale Apicella, post su Facebook contro di lui: “Ogni tanto una gioia”. Denunciata l’autrice (Foto Ansa)

CAGLIARI  –  “Ogni tanto una gioia”: con queste parole una donna ha commentato su Facebook la morte dell’assistente capo di polizia Pasquale Apicella e il ferimento del collega Salvatore Colucci, avvenuti durante un inseguimento dopo un tentativo di rapina in banca a Napoli. 

Il commento contro le forze di polizia non è però passato inosservato.

Gli agenti della Digos della Questura di Cagliari e i colleghi del compartimento della polizia postale hanno identificato e denunciato l’autrice del post, che in uno dei commenti riferiti agli agenti aveva anche aggiunto: “Io li odierò per sempre”.

L’autrice di quelle parole d’odio è una donna di 52 anni residente in provincia di Cagliari, ora denunciata per oltraggio ad un corpo politico, amministrativo e giudiziario, come previsto dall’articolo 342 del codice penale.

“Proseguono gli accertamenti per l’individuazione di ulteriori responsabili di tale reato, mediante pubblicazione su altri profili di commenti dello stesso tenore oltraggioso”, spiegano dalla Questura. (Fonte: Ansa)