Pasquale Iacovone, i fratellini forse soffocati con un cuscino nel sonno

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Luglio 2013 16:03 | Ultimo aggiornamento: 20 Luglio 2013 16:03
Pasquale Iacovone, i fratellini forse soffocati con un cuscino nel sonno

Pasquale Iacovone, i fratellini forse soffocati con un cuscino nel sonno

MILANO – I due fratellini carbonizzati nel rogo della casa del padre a Ono San Pietro (Brescia) lo scorso 16 luglio, sarebbero stati prima soffocati con un cuscino mentre dormivano. Questa è l’ultima ipotesi trapelata da fonti investigative che lavorano alla morte di Davide e Andrea Iacovone, di 9 e 12 anni.

Nei giorni scorsi si era parlato della possibilità che i bambini fossero stati avvelenati o narcotizzati prima dell’incendio dal padre Pasquale Iacovone. Per la conferma bisognerà comunque aspettare l’esito di ulteriori esami. Gli investigatori nel frattempo hanno inviato al Ris di Parma indumenti e reperti prelevati in casa. Sabato pomeriggio a Omo San Pietro i funerali dei due fratellini.