I minori non escono dall’Italia se non hanno il loro passaporto

Pubblicato il 20 luglio 2012 9:51 | Ultimo aggiornamento: 20 luglio 2012 11:06
passaporti

Foto Lapresse

ROMA – Passaporti obbligatori anche per i minorenni: dal 26 giugno chi ha meno di 18 anni dovrà avere il proprio documento personale e non potrà “accollarsi” più a quello dei suoi genitori.

Orde di turisti sono stati colti di sorpresa alla partenza, in partenza. Magari stavano partendo con i figli al seguito e sono stati bloccati al momento dell’imbarco da steward che avranno etichettato come “troppo zelanti” (nella migliore delle ipotesi).

Invece la notizia si sapeva già da tempo, e sarebbe bastato informarsi prima di partire. Per dirne una, sul sito della Polizia di Stato la novità è annunciata nell’articolo di apertura in bella evidenza con tutte le spiegazioni del caso.

Ecco cosa c’è scritto sul sito della Polizia: Ai minori verrà rilasciato il nuovo libretto di passaporto con microchip, ma la normativa prevede che solo dal compimento dei 12 anni di età siano acquisite le impronte e la firma digitalizzata.

E poi la specificazione, perché non si sa mai:  Tale norma è valida anche per chi decide di utilizzare il passaporto per spostarsi in Europa.

Se invece i genitori hanno un passaporto con i loro figli minori “iscritti”, il documento rimane comunque valido per padri e madri.