Passo di Treia, ragazzo travolto e ucciso da un’auto mentre camminava sul marciapiede

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 maggio 2019 12:34 | Ultimo aggiornamento: 13 maggio 2019 12:34
Passo di Treia, Gianluca Alessandrini travolto e ucciso da auto

Passo di Treia, ragazzo travolto e ucciso da un’auto mentre camminava sul marciapiede

MACERATA – Un’auto l’ha travolto mentre stava passeggiando con un amico sul marciapiede e per un giovane di 22 anni non c’è stato nulla da fare. Gianluca Alessandrini è morto nel pomeriggio di domenica 12 maggio a Passo di Treia, in provincia di Macerata. Alla guida dell’auto una ragazza di 23 anni, che ne ha perso il controllo.

Secondo una prima ricostruzione, la ragazza alla guida della vettura ha invaso il marciapiede per cause ancora da stabilire e ha travolto Gianluca, che passeggiava con un amico. Il ragazzo che era con lui si è salvato, mentre Alessandrini è stato preso in pieno e sbalzato oltre la strada. Subito sono scattati i soccorsi, ma per il ventiduenne che  stato nulla da fare. La conducente dell’auto è stata soccorsa e portata in ospedale in stato di choc.

Una testimone dell’incidente ha raccontato al Resto del Carlino: “Una botta forte, poi le urla implacabili. L’amico gli teneva la testa, mentre una ragazza continuava a piangere disperata. Era ancora vivo. L’amico stava provando in tutti i modi ad aiutarlo. Dall’altra parte, c’era la ragazza che continuava a piangere e urlare. Era impaurita. Hanno chiamato il 118, che continuava a dire loro come intervenire prima dell’arrivo dell’ambulanza. Una scena dolorosa”. Alessandrini studiava all’università dell’Aquila per diventare fisioterapista, ma era tornato a casa a Passo di Treia per il weekend.