Passoscuro, danneggiano la scuola di notte e filmano tutto: i genitori li scoprono e li denunciano

di redazione Blitz
Pubblicato il 25 Luglio 2019 13:40 | Ultimo aggiornamento: 25 Luglio 2019 13:40

Passoscuro, danneggiano la scuola di notte e filmano tutto: i genitori li scoprono e li denuncianoROMA – Sono entrati di notte all’interno della scuola e hanno imbrattato i muri e fracassato i vetri di finestre e porte di sicurezza. E’ successo nelle notti tra il 19 e il 22 luglio scorsi, alla scuola elementare di Passo Scuro, vicino Roma. Protagonisti undici ragazzini tra i 15 e i 17 anni. Tutti di buona famiglia, residenti fra Fregene e Passoscuro, tranne due provenienti da Roma. A denunciarli sono stati i loro stessi genitori, dopo aver scoperto i video della bravata sui loro cellulari. 

Al termine di un’attività investigativa, i carabinieri di Civitavecchia hanno denunciato gli undici minorenni in stato di libertà: dovranno rispondere di danneggiamento aggravato. 

Gli atti vandalici, secondo gli investigatori, sarebbero scattati “per noia”. A immortalarli le immagini di quelle notti brave circolate rapidamente su diverse chat di WhatsApp e giunte fino al telefono di un assessore comunale di Fiumicino che ha consegnato il video alle autorità.

Così oltre al raid del 22 luglio, i carabinieri sono venuti a conoscenza anche di un altro blitz, effettuato il 19 luglio da un’altra comitiva di giovanissimi. Anche in questo caso video e social hanno testimoniato tutto, permettendo di identificare anche i vandali del secondo raid. (Fonte: Ansa)

Passoscuro, danneggiano la scuola di notte e filmano tutto: i genitori li scoprono e li denunciano

Passoscuro, danneggiano la scuola di notte e filmano tutto: i genitori li scoprono e li denunciano