Cronaca Italia

Paternò (Catania), quattordicenne incinta muore e perde il feto

Paternò (Catania), quattordicenne incinta muore e perde il feto

L’ospedale Santissimo Salvatore di Paternò

PATERNO’ (CATANIA) – Una ragazza di 14 anni al settimo mese di gravidanza è morta lunedì notte durante il trasporto in ospedale a Paternò. I medici non hanno potuto salvare il feto.

La ragazza è stata colta da malore, accusando fitte al petto e alla spalla sinistra, mentre era a casa del suo fidanzato di 18 anni. Per i carabinieri è morta per un malore, probabilmente legato ad una patologia congenita della ragazza.

La ragazzina, che avrebbe compiuto 15 anni a marzo, abitava nella casa dei futuri suoceri a Paternò insieme al fidanzato. All’improvviso si sarebbe sentita male, accusando dei forti dolori al torace e alla spalla sinistra. E’ uscita di corsa di casa per “fame d’aria”, respirando affannosamente.

I genitori del fidanzato l’hanno portata in auto all’ospedale Santissimo Salvatore di Paternò, dove però la ragazza è arrivata già morta. La causa del decesso è stata collegata a un arresto cardio-respiratorio.

 

 

To Top