Patrizio Giovanni Iacono era nascosto sotto un camper. La pistola non si trova

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 febbraio 2018 11:45 | Ultimo aggiornamento: 10 febbraio 2018 11:45
Patrizio Giovanni Iacono, lo sparatore in moto di Pisa, era nascosto sotto un camper. La pistola non si trova

Patrizio Giovanni Iacono era nascosto sotto un camper. La pistola non si trova (foto Ansa)

PISA – Si stava nascondendo sotto un camper, vicino alla sua abitazione, Patrizio Giovanni Iacono, il ragazzo di 21 anni ricercato per tutta la giornata a Pisa, dopo che, questa l’accusa, aveva sparato a quattro persone fuori da un bar, e poi individuato nella tarda serata. E’ quanto hanno riferito gli inquirenti. A trovarlo sono stati gli agenti della squadra mobile di Pisa che, è stato spiegato, hanno notato dei movimenti sospetti intorno al camper e lo hanno visto, riuscendo poi a bloccarlo prima che potesse avere qualsiasi reazione.

Con sé il giovane non aveva la pistola con la quale ha sparato davanti al bar. Quando ha visto i poliziotti Iacono, stando a quanto emerso, avrebbe detto soltanto “da quanto mi stavate cercando” prima di chiudersi in un silenzio assoluto. Attualmente è in corso alla sua presenza una perquisizione presso il suo domicilio per cercare la pistola. Nella notte, a quanto si è appreso, dovrebbe essere trasferito in carcere.

E anche il giorno dopo non è stata ancora ritrovata, e viene tuttora cercata dalle forze dell’ordine, la pistola con cui Iacono ha ferito quattro persone sparando da una motocicletta in corsa. Il giovane si sarebbe privato dell’arma nelle ore in cui è rimasto in fuga e, da quanto emerge, non avrebbe finora dato agli investigatori indicazioni utili per reperirla. Patrizio Giovanni Iacono è stato arrestato ieri sera dalla squadra mobile dopo molte ore trascorse da ‘fuggiasco’ in città, poi è stato portato al carcere Don Bosco dove ha trascorso la notte.