Cronaca Italia

Pavia, multa da 500 euro a chi beve nelle zone vietate del centro

pavia-multa-beve

Pavia, multa da 500 euro a chi beve nelle zone vietate del centro

PAVIA – Multa da 500 euro per chi beve alcolici in alcune zone del centro di Pavia. Non importa se stia dando fastidio o meno, se ci siano attenuanti o no: la multa resta quella massima.

A sottolinearlo è Manuela Marziani sul Giorno. che ricorda come, contrariamente a quanto accade di solito in casi analoghi, nel caso pavese le sanzioni previste dal “pacchetto Ottini” approvato a fine luglio non prevedono sanzioni intermedie, ma solo la somma massima.

Le norme, firmate dal consigliere del Pd Davide Ottini, applicavano il decreto Minniti. “Ci saranno maggiori poteri per il sindaco – aveva spiegato Davide Ottini – su ordinanze e regolamenti di Polizia locale in materia di divieti di somministrazione di alcolici e rispetto alla circolazione del vetro”, riferisce il Giorno.

E adesso, a tre mesi di distanza, i nodi vengono al pettine, spiega il quotidiano lombardo:

Forse nella fretta di dare un segnale alla collettività spaventata da alcuni episodi, l’ordine del giorno non indica una sanzione graduale per chi consuma alcolici in contenitori di vetro su area pubblica dalle 21 alle 6 in alcune aree e per l’intera giornata in altre. Ma neppure per chi consuma alcol, indipendentemente dal contenitore che utilizza, in altri punti del centro cittadino. Di conseguenza, la multa per gli esercenti o i cittadini che trasgrediscono dovrebbe essere da 500 euro. Per porre rimedio alla questione ora sono state predisposte modifiche al regolamento di polizia locale che prevedono sanzioni dai 50 ai 500 euro. Toccherà al Consiglio comunale approvarle, ma al momento non l’ha fatto.

To Top