Pavia, picchiano 46enne che li aveva rimproverati per il chiasso notturno: 5 giovani denunciati

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 Giugno 2020 9:33 | Ultimo aggiornamento: 1 Giugno 2020 9:33
Pavia, picchiano 46enne che li aveva rimproverati per il chiasso notturno: 5 giovani denunciati

Pavia, picchiano 46enne che li aveva rimproverati per il chiasso notturno: 5 giovani denunciati (foto ANSA)

ROMA – Cinque 22enni hanno picchiato un uomo di 46 anni residente in una via del centro storico di Pavia, che nella notte tra sabato e domenica, poco prima delle 3, li aveva ripresi, invitandoli a moderare il tono della voce.

I giovani sono stati denunciati dai carabinieri per i reati di lesioni e deturpamento di cose altrui.

La vittima è stata trasportata al pronto soccorso del Policlinico San Matteo di Pavia ed è stato giudicato guaribile in 5 giorni per le ferite riportate.

Il 46enne, svegliato dalle urla che provenivano dalla strada, si era affacciato dalla sua abitazione chiedendo ai ragazzi di tenere un tono di voce più basso.

Ma i 22enni, in risposta al rimprovero, hanno rovesciato un cassonetto dei rifiuti nell’androne del palazzo dell’uomo.

L’uomo allora è sceso in strada cercando di filmare quanto stava accadendo.

Così i giovani hanno deciso di vendicarsi prima spintonando il 46enne e poi prendendolo a calci dopo che era caduto a terra.

Sul posto sono arrivati tempestivamente i carabinieri impegnati  per i controlli per la movida, che hanno identificato e denunciato i cinque giovani, oltre che sanzionati per il mancato rispetto della normativa Covid-19. (fonte IL GIORNO)