Pavia, poliziotti chiedono documenti: mendicante li attacca a morsi

di redazione Blitz
Pubblicato il 10 agosto 2017 17:23 | Ultimo aggiornamento: 10 agosto 2017 17:23
Pavia, poliziotti chiedono documenti: mendicante li attacca a morsi

Pavia, poliziotti chiedono documenti: mendicante li attacca a morsi

PAVIA – Ha reagito con rabbia a un normale controllo della polizia, nel pieno centro di Pavia. Un mendicante straniero è stato infine arrestato dagli agenti, con le accuse di violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

Secondo una prima ricostruzione, l’uomo, che si trovava in Strada Nuova, nel cuore della città, ha aggredito i poliziotti che gli avevano chiesto i documenti per identificarlo, mordendone due e gettandone a terra un terzo. Per placare la sua furia, gli agenti sono dovuti ricorrere due volte all’uso dello spray al peperoncino e lo hanno anche ammanettato.

L’atteggiamento aggressivo del mendicante è continuato anche durante il suo trasferimento in Questura. A quel punto è scattato per lui l’arresto. Dopo l’udienza di convalida, svoltasi in Tribunale, l’uomo è stato portato in una cella del carcere di Torre del Gallo a Pavia.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other