Pavia, sequestrano bimba di 4 anni per farsi restituire 100 euro

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Luglio 2013 4:05 | Ultimo aggiornamento: 4 Luglio 2013 22:08
Pavia, sequestrano bimba di 4 anni per farsi restituire 100 euro

Pavia, sequestrano bimba di 4 anni per farsi restituire 100 euro

PAVIA – Per farsi restituire una somma di 100 euro, che avevano prestato ad una romena di 41 anni detenuta agli arresti domiciliari, hanno sequestrato per alcuni minuti la nipote, una bambina di 4 anni.

I due responsabili, liberiani residenti a Sant’Angelo Lodigiano (Lodi), Carlett Prince Doewn, 33 anni, e Nuruden Adetayo, 40 anni, sono stati arrestati dai carabinieri di Stradella (Pavia). L’episodio è avvenuto nella serata di mercoledì 3 luglio ad Arena Po (Pavia), un comune sulle colline dell’Oltrepo Pavese. La bimba è stata portata via in auto da uno dei due mentre l’altro picchiava la donna.

Solo quando la romena ha promesso di restituire i soldi la bimba, spaventatissima, è stata riportata indietro. Ma intanto erano stati avvisati i carabinieri che hanno arrestato i due.