Pedofilia in Alto Adige, un’altra suora accusata di abusi

Pubblicato il 9 agosto 2010 17:22 | Ultimo aggiornamento: 9 agosto 2010 17:35

Nuove accuse di abusi sessuali nell’ambiente ecclesiastico in Alto Adige. L’artista meranese Peter Verwunderlich, che oggi ha 55 anni, ha dichiarato alla redazione Rai di lingua tedesca di essere stato maltrattato e abusato sessualmente da una suora quando aveva dieci anni. I fatti sarebbero avvenuti negli anni Sessanta nell’Opera serafica di Merano.

Verwunderlich ha detto di non essere mai riuscito a rimuovere del tutto i fatti. Il dibattito attuale sugli abusi – ha aggiunto – gli ha dato il coraggio di raccontare quanto avvenuto. L’artista incontrerà domani l’attuale direttore dell’Opera serafica e la madre superiora delle Suore treziarie.

Pochi giorni fa un altoatesino di 40 anni aveva dichiarato di essere stato molestato sessualmente da una suora quando aveva dieci anni ed era alunno di un istituto religioso.