Cronaca Italia

Pedopornografia: a Livorno scoperto pc con film e cartoni animati hard con dei minori

La polizia postale di Livorno ha indagato un commerciante di 40 anni per detenzione di materiale pedopornografico. Il suo computer di casa conteneva ‘file’ con film, cartoni animati e immagini che raffiguravano ragazzi dell’età apparente di 14-15 anni coinvolti in atti sessuali con adulti.

L’inchiesta è coordinata dal sostituto procuratore del tribunale dei minori di Firenze Vincenzo Ferrigno e la prima fase delle indagini si è chiusa nei giorni scorsi con la perquisizione dell’abitazione del quarantenne e il suo luogo di lavoro, un negozio in centro.

Gli accertamenti della Polposta livornese proseguiranno per capire se oltre alla detenzione ci siano gli estremi anche per la diffusione di materiale pedopornografico, visto che gli investigatori sospettano che il materiale sia stato scaricato da Internet. Intanto sono stati sequestrati computer e altri supporti informatici.

To Top