Pendolo a Tramonti, camion senza freno a mano lo travolge: morto operaio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Settembre 2019 19:51 | Ultimo aggiornamento: 24 Settembre 2019 19:51
Pendolo a Tramonti, camion senza freno a mano lo travolge: morto operaio

Una ambulanza (foto ANSA)

SALERNO – Un operaio di una ditta edile di 55 anni è morto, oggi 24 settembre, in località Pendolo a Tramonti, comune della costa d’Amalfi, in provincia di Salerno. Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, l’uomo, impegnato a caricare un camion con del materiale nel piazzale di un deposito, sarebbe rimasto schiacciato tra la portiera e l’abitacolo dell’automezzo stesso che era parcheggiato in discesa. All’autocarro non sarebbe stato inserito il freno a mano.

Sono in corso verifiche da parte dei carabinieri della Compagnia di Amalfi, guidata dal capitano Umberto D’Angelantonio. Nella giornata di domani, è previsto, inoltre, un sopralluogo del Servizio per la prevenzione e la sicurezza negli ambienti di lavoro (Spsal). 

Travolto da pannelli di legno muore in cantiere

Sempre questa mattina un’altra morte sul lavoro. E’ successo questa mattina alle 8 a Bovisio Masciago, in provincia di Monza Brianza. Gabriele Carmine, autotrasportatore di 49 anni, è stato schiacciato da un carico di pannelli in legno in un cantiere. L’uomo che è originario di Corigliano Calabro (Cs) ma residente ad Uboldo secondo quanto ricostruito sarebbe sceso dal Tir per scaricare i pannelli che gli sono scivolati addosso senza lasciargli scampo. 

Fonte: AGI